Bergamotto frutto fresco

44,70

Bergamotto agrume fresco della area jonica di Reggio Calabria AICAL, in cassettina da 10 kg.

I frutti di bergamotto possono variare in forma, dimensione e colore a seconda della varietà e del periodo di raccolta. Il peso medio di ogni bergamotto può variare da 80 a 300 grammi.

Originalità e provenienza

Come l’olio essenziale, anche l’agrume bergamotto comincia ad essere significativamente soggetto a provenienze non joniche di Reggio Calabria, l’unica area al mondo capace di far sviluppare il bergamotto con i suoi tipici 350 componenti tipici, che caratterizzano il buon bergamotto.

 

Esaurito

Descrizione

Bergamotto frutto fresco

Preziosa produzione di bergamotto di Reggio Calabria, invio in comoda cassettina da 10 kg.
Buccia edibile, privo di trattamenti sia in fase di produzione e post raccolta.

Si può ordinare da Novembre a Febbraio.

I benefici del bergamotto, ecco a cosa serve.

La cultura storica jonica calabrese che ha usato il bergamotto sembra riferire di capacità per curare quasi tutto, la scienza ha dimostrato che c’è del vero potere medicinale.
Ecco alcuni dei benefici specifici del frutto fresco di bergamotto per la salute:

Colesterolo e salute cardiovascolare
Si ritiene che i polifenoli, in particolare i flavonoidi come quelli presenti nel bergamotto, aiutano a ridurre i livelli di colesterolo. Ad esempio, una revisione degli studi ha dimostrato che i flavonoidi presenti nel bergamotto possono aumentare i buoni livelli di HDL e ridurre i livelli di trigliceridi nel fegato.
Come?
I ricercatori hanno scoperto che i composti estratti dalla buccia interna (l’ albedo) agiscono in modo simile alle statine (un farmaco utilizzato per ridurre il colesterolo). Le statine naturali del bergamotto non hanno effetti collaterali. Un altro studio mostra che il bergamotto ha avuto un effetto di una riduzione del 30% del colesterolo cattivo e un 40% di aumento percentuale del colesterolo buono, riduzione del 40% dei trigliceridi e riduzione del 20% della glicemia.

Antinfiammatorio
In uno studio sugli animali che ha esaminato la malattia del fegato, è stato dimostrato che il bergamotto riduce l’attività antinfiammatoria nel fegato aumentando specifici agenti antinfiammatori. Altre ricerche hanno dimostrato che ha avuto un effetto sulla riduzione dell’infiammazione dell’intestino irritabile. Un modo in cui si ritiene funzioni è perché il bergamotto contiene molecole che inibiscono le proteine ​​che possono avere effetti pro-infiammatori sul corpo.

Antiossidante
Lo stress ossidativo è collegato a molte malattie e problemi, come malattie cardiache, infiammazione, artrite e sintomi dell’invecchiamento. Gli antiossidanti nel bergamotto (tecnicamente, la bergamia di agrumi) hanno un effetto sul recupero dei radicali liberi causati dallo stress ossidativo. Lo fanno assorbendo e neutralizzando il radicale libero. Gli studi hanno dimostrato che questa attività funziona per aiutare a prevenire lesioni ai polmoni.

Peso
Alcune ricerche hanno dimostrato che il bergamotto può aiutare con uno qualsiasi dei fattori di rischio della sindrome metabolica (quelli sono obesità addominale, alti trigliceridi, bassa HDL, alta pressione sanguigna e glicemia alta), per non dire che il bergamotto è un percorso diretto per la perdita di peso, suggerisce che ci possono essere alcuni benefici correlati all’assunzione di bergamotto, in particolare il suo effetto nel contribuire a migliorare la salute dei vasi sanguigni e il flusso sanguigno complessivo. Alcune ricerche fanno mostra anche che i polifenoli possono aumentare una proteina che aiuta a prevenire l’accumulo di grasso.

Ti potrebbe interessare…